Una dieta iperproteica fa male all’organismo

Le diete iperproteiche permettono una più veloce diminuzione del peso corporeo” è lo slogan più in voga oggi che di diete a base di sole proteine sono pieni libri riviste e molto altro. In realtà, come si sa bene anche se in molti preferiscono evitare questo discorso, una dieta iperproteica può avere nel tempo degli effetti negativi sulla nostra salute provocando anche dei veri e propri disturbi a tutto l’organismo.

La riduzione dei carboidrati nella propria alimentazione è un ottimo modo per intraprendere un regime alimentare più attento che porta alla perdita di peso, ma la loro completa eliminazione è sbagliata: eliminare i carboidrati significa essere portati e sostituirli con un apporto maggiore di proteine animali; ecco che così’ si provocano danni, ovvero andando ad intaccare il proprio fabbisogno di glucosio ed intaccando dunque non solo le pareti muscolari, ma anche il fegato che viene appesantito durante lo smaltimento delle troppe proteine.

I benefici, se così si possono chiamare, di una dieta iperproteica si vedranno solo nel primo periodo perchè l’organismo è portato a perdere peso più velocemente e assimilare meno, però nel tempo questi benefici si possono trasformare in problemi. Ingerire troppe proteine per un lungo lasso di tempo può danneggiare anche i nostri reni, causando un aumento di acido urico. Un acido in parte eliminato dai reni stessi, ma che in grandi quantità non può fare altro che intasarli e ridurne le funzionalità.

La giusta dieta da seguire è quella del “mangio un po’ di tutto in modo controllato” così da essere sempre in piena salute e ottenere benefici a 360°.

in: Salute e Benessere
08 Febbraio 2017
di alessio