Dal Gruppo Acqua Sant’Anna 500 mila euro alle strutture sanitarie piemontesi

Il Gruppo Acqua Sant’Anna Fonti di Vinadio scende in campo per fronteggiare attivamente l’emergenza sanitaria Covid19 che sta coinvolgendo il paese nelle ultime settimane.

ll brand, che da sempre ha mostrato un grande radicamento verso il territorio locale – la valle di Vinadio e la regione Piemonte – ha deciso di stanziare un aiuto concreto verse le strutture sanitarie locali che in questi giorni stanno lavorando duramente per garantire la salute di tutti i cittadini.

Annunciata oggi un’iniziativa per contribuire ad affrontare ’emergenza sanitaria Covid19: 500 mila euro saranno destinati all’azienda sanitaria ospedaliera San Luigi Gonzaga di Orbassano, che sta allestendo un reparto da dedicare ai malati di coronavirus, all’ospedale Santa Croce di Cuneo e alla Valle Stura. 

“L’intero importo – spiegano dall’azienda con sede a Vinadio – verrà principalmente destinato all’acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature specifiche utili allo staff ospedaliero per garantire assistenza ai pazienti e massima sicurezza al personale sanitario”.

L’intero importo verrà principalmente destinato all’acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature specifiche utili allo staff ospedaliero per garantire assistenza ai pazienti e massima sicurezza a tutto il personale sanitario.

in: Notizie Dal Mondo
26 Marzo 2020
di silvia