Cucina francese: bonjour!

 

 Torta al cioccolato di Nancy

 

La torta al cioccolato di Nancy, è una ricetta francese, che assomiglia moltissimo alla nostratorta tenerina, a base di cioccolato e mandorle con pochissima farina.

 

 

 

 

Crepes

 

vedi gli articoli:

– Voglia di crepes salate

– Magie in cucina con le crepes

– L’impasto semplicissimo delle crepes

 

 

 

 

 

 

 Macarons

I macarons, sono tipici dolcetti parigini, belli da vedere e deliziosi da mangiare. A base di meringa alla mandorla, ricordano molto i nostri baci di dama. Secondo il gastronomo Larousse, i macarons furono creati nel 791, in un convento vicino a Cormery (piccola cittadina francese), ma secondo altre fonti furono portati in francia dal cuoco di Caterina De Medici, quando si sposò con Enrico II. Anche il nome, va a favore di questa seconda tesi, in quanto proviene dall’italiano maccherone. I macarons sono sempre stati molto amati dai nobili di francia e ne hanno guarnito sempre le tavole, Maria Antonietta li adorava. Inizialmente i macarons non avevano l’aspetto attuale, ma erano composti di una sola semisfera, decorata con il ripieno. L’idea di unire due semisfere e di farcirle con il ripieno, sembra essere stata di Pierre Desfontaines, a metà del XX secolo, grazie a lui, la pasticceria di famiglia, La Durèe di Parigi, diventò famosa. Oggigiorno la Durèe è conosciuta, e produce macarons in tutto il mondo.

 

 

 Torta di mele alsaziana
 300 gr – Farina, 2 – Uova, 170 gr – Zucchero, 150 gr – Burro, 1 – limone, 1 pizzico – Sale, qualche cucchiaio – Marmellata di albicocche, 4 – Mele renette, 50 gr – Amaretti, 100 gr – Panna, 1 – Tuorlo, qualche cucchiaio – Rum

in: La nostra cucina
01 Agosto 2012
di alessio