CROSTATA: pasta frolla, crema e frutta, che passione!

 

Pasta frolla e crema, a volte con la frutta e a volte con il cioccolato: dalla combinazione di questi ingredienti nasce un dolce classico sempre amato in ogni occasione: la CROSTATA.

Non troppo calorico né troppo “pasticciato”, che da libero sfogo ai gusti di chi lo prepara, la crostata è un dolce tipico italiano cotto al forno, con una base sempre di pasta frolla, può essere farcito in tantissimi modi, dalla crema pasticcera classica, alle marmellate, decorato con cioccolato e frutta, rifinito con striscioline di pasta frolla e molto altro.

 

Vi proponiamo qui di seguito alcune tra le nostre crostate preferite, e vista la stagione primaverile in arrivo la frutta a disposizione permette di realizzare anche dolci con colori vivaci!

(clicca sul nome o sulla foto per leggere la ricetta e lasciare un commento)

 

Crostata di crema cotta

Preparate la frolla: lavorate i tuorli con lo zucchero, incorporate il burro ammorbidito e la farina, impastando il tutto velocemente con le mani. Con il composto ottenuto fate una palla e mettetela a riposare in frigo. Nel frattempo preparate la crema: lavorate i tuorli con lo zucchero, incorporate la farina e unite lentamente il latte che avrete scaldato …

_____________________________________________________________________________________________

Sulla spianatoia, setacciate la farina, fate la fontana e aggiungete il burro ammorbidito a pezzetti, lo zucchero, i tuorli e un pizzico di sale. Impastate rapidamente per amalgamare gli ingredienti, ma non troppo a lungo, altrimenti l’impasto perde di friabilità. Fate riposare il panetto ottenuto almeno mezz’ora al fresco. Preparate il ripieno: mettete in una terrina l’uovo e il tuorlo unite lo zucchero e lavorate a crema …

_____________________________________________________________________________________________

Sulla spianatoia, versate la farina, lo zucchero (80 gr), un pizzico di sale, 1 bustina di vanillina e fate la fontana. Al centro mettete, il burro ammorbidito a pezzetti, l’uovo ed impastate velocemente (non troppo, altrimenti la frolla risulterà poco friabile), fino ad avere un composto omogeneo con cui farete una palla, che metterete a riposare in frigo una mezz’ora. Tirate la pasta ad un altezza di circa 1/2 cm …      .

_____________________________________________________________________________________________

Preparate la frolla impastando 200 gr di farina, 80 gr zucchero, 80 gr di burro, 1/2 bustina di lievito, 1 pizzico di sale, 1 uovo e la scorza di mezzo limone grattugiata. Con il composto ottenuto, tirate una sfoglia (mettendolo tra 2 fogli di carta forno) e rivestiteci una teglia a cerniera (24 cm) foderata con carta forno. In un pentolino …

_____________________________________________________________________________________________

Mettete gli amaretti in un sacchetto di plastica per alimenti e schiacciateli con il pestacarne fino a ridurli in polvere. Versateli in una ciotola e unitevi 100 gr di farina, il burro morbido, il sale, 50 gr di zucchero, 2 uova e impastate il tutto fino ad avere un composto omogeneo, se necessario unire ancora un po’ di farina. Con l’impasto ottenuto fate una palla e fatela riposare in frigorifero almeno 30′, intanto passate la ricotta al setaccio …

_____________________________________________________________________________________________

Preparare la pasta frolla: impastare la farina con il burro ammorbidito a pezzetti, lo zucchero (100 gr), 1 uovo, la bustina di vanillina e il pizzico di sale. Impastare velocemente, formare una palla, avvolgerla nella pellicola e metterla a riposare nel ripiano basso del frigo il più a lungo possibile. Preparare il ripieno: lavorare …
in: La nostra cucina
20 marzo 2012
di silvia