Come fare per spellare il pomodoro? Trucchi per una riuscita al primo colpo

Sembra facile come a dirlo, eppure quando è il momento di mettere in pratica a volte non si riesce a fare un lavoro perfetto e con estrema facilità. Per spellare i pomodori ci sono alcuni piccoli trucchi che si possono adottare per rendere questa “impresa” davvero facile.

Il modo che tutti usano e che sembra apparentemente più semplice è quello dell’acqua calda: dopo aver eliminato dal pomodoro il picciolo, bisogna immergerlo n acqua calda per circa 20 secondi, poi toglierlo e metterlo subito in acqua fredda con alcuni cubetti di ghiaccio; una volta che il pomodoro è tiepido con un coltello basta tirare la lama (per chi non ha tempo di aspettare che l’acqua si scaldi, una buona soluzione è 20 secondi nel forno a microonde).

Oltre a questo metodo però si può procedere diversamente: sempre dopo aver privato il pomodoro del picciolo e inciso la parte superiore, bisogna ammollare il pomodoro per 3 ore in una ciotola con dell’olio di oliva. Il risultato ottenuto sarà lo stesso del passaggio da acqua fredda e acqua calda e la pelle verrà via in un attimo.

Non adottate il sistema del semplice togliere la pelle “a crudo”: sembra veloce ma alla fine è molto più lungo perché la pelle viene via a fatica.

Provare per credere!

in: Conoscere gli ingredienti
04 Marzo 2014
di silvia