Coldiretti ad Expo 2015: “Pane in via di estinzione”

Il pane è uno di quegli ingredienti che sono punti cardini della nostra cucina; ultimamente, come già vi abbiamo fatto notare qualche tempo fa, il pane sta man mano venendo sostituito da alimenti simile facendo così crollare il suo commercio.

I dati raccolti in questo ultimo periodo da Coldiretti hanno fatto “tremare di paura”: il continuo calo della richiesta e del consumo del pane da parte degli italiani sta sempre più diminuendo, portando così alcune varietà di pane ad essere in via di estinzione. L’allarme è stato lanciato da Coldiretti proprio durante Expo Milano 2015 dove si parla si alimentazione e nutrizione: questo evento è importante per far conoscere a tutto il mondo questo alimento nelle sue svariate tipologie, anche quelle più rare (“Pan Ner” della Valle D’Aosta, “Pane di Chiaserna” delle Marche, “Pane Cafone” della Campania”).

I dati raccolti fanno davvero riflettere: nell’ormai lontano 1980 in media ogni persona consumava al giorno circa 230g di pane; oggi, ben 25 anni dopo, questo valore è più che dimezzato arrivando a meno di 100g per individuo.

Via il pane, avanti a prodotti sostitutivi come crackers, grissini e pani di diverso genere.

in: Notizie Dal Mondo
15 Giugno 2015
di silvia