Cocco e Ananas alleati numeri uno per combattere gli inestetismi della cellulite

La cellulite è un problema che colpisce moltissime donne, è un inestetismo cutaneo che diventa in alcuni casi difficile da sconfiggere completamente. La comune “pelle a buccia d’arancia” può essere sconfitta a partire dalla tavola.

Il miglior modo per evitare di incorrere in questo problema, o di cercare di combatterlo il più possibile, è seguire una dieta corretta e controllata, in modo da favorire il drenaggio dei liquidi nell’organismo. I migliori aiuti che possiamo trovare in tavola sono due frutti tropicali, che magari fanno già parte della normale alimentazione ma che spesso possono venir sottovalutati.

Al primo posto il cocco, maggiormente consigliato per chi ha cellulite a lungo corso, e al secondo posto l’ananas, per coloro che presentano cellulite di neoformazione. Entrambi questi frutti sono ricchissimi di Vitamina C: è questa il segreto per una “lotta efficace” perchè riduce la permeabilità dei capillari e aiuta a mantenere allo stesso tempo la pelle sia elastica che adeguatamente idratata. Importante ancora è il potassio che aiuta l’azione drenante, la bromelina che migliora la circolazione locale e ha un effetto sgonfiante.

Analizzati poi separatamente i due frutti hanno benefici leggermente diversi, in particolare il cocco che può essere assunto tramite differenti tipi di prodotti: il cocco si può trovare sottoforma di frutto oppure sottoforma di liquido; nel secondo caso, questo succo di frutta ipocalorico è ricco di potassio e magnesio che mantengono un perfetto equilibrio idrico nell’organismo, favorisce l’eliminazione delle tossine e velocizza i processi di rigenerazione dei tessuti.

in: Salute e Benessere
31 luglio 2016
di silvia