Cioccolato: quale scegliere? Ecco le varie caratteristiche

 

Il cioccolato, ricco di antiossidanti, fa bene alla salute: aiuta nella prevenzione di alcuni fattori di rischio delle malattie cardiovascolari, i big killers, e migliora l’umore. A patto di non esagerare ovviamente e di scegliere il cioccolato fondente, meglio se amaro, per evitare di incidere sulla linea.

NB: Il cioccolato si definisce puro quando il grasso utilizzato per prepararlo è solo il burro di cacao e nessun altro grasso vegetale.

Esistono però vari tipi di cioccolato: al latte, fondente, fondete-extra, bianco, surfin…ma le differenze? Come riconoscerli? Che caratteristiche hanno?

Cioccolato bianco: Di color avorio, lucido con profumo intenso, ricco e persistente; con sentori di latte, burro, vaniglia e biscotto; gusto dolce molto marcato, aroma intenso e persistente.

Cioccolato al latte: Di color marrone chiaro, lucido con profumo persistente, ricco e un aroma pieno di caramello e cacao. Al palato ha una buona fusibilità e una quantità percettibile di grassi; inoltre ha una struttura croccante. Gusto dolce con una leggera nota di amaro del cacao. Aroma intenso e persistente.

Cioccolato mi-doux: Mix di cioccolato al latte e fondente, colore marrone lucido, profumo intenso e persistente di cacao, caffè tostato e liquirizia. Buona fusibilità in bocca e struttura croccante. Gusto dolce con nota di amaro. Gusto intenso e persistente.

SurfinColore marrone intenso, lucido con profumo intenso, forte e ampio; sentori di cacao tostato, liquirizia e tabacco. Struttura croccante in bocca e ottima fusibilità. Gusto dolce con una nota media di amaro e aroma fine e molto persistente.

Extra-bitterColore marrone scuro, molto lucido. Profumo fragrante, aromatico, molto intenso e persistente. Sentori di cacao, caffè e orzo tostato. Struttura croccante, fusibilità lenta. Gusto intenso e persistente, amaro con una nota di dolce.

Amarissimo: Colore marrone scuro tendente al nero. Profumo forte, molto intenso, aromatico. Sentori del cacao miscelata alla viola, al tabacco e alla liquirizia. Molto croccante al morso, fusibilità lenta in bocca, gusto amaro.

 

 

Ecco le ricette a base di cioccolato:

1) Cioccolato bianco

2) Cioccolato al latte

3) Cioccolato fondente


in: Scuola di cucina
30 Aprile 2012
di silvia