Ciao Dieta Dukan, benvenuta Starbucks Diet

 

Il primo pensiero sarà quello di dire “la follia non ha limiti“; eppure l’ultima “invenzione” americana arriva proprio dall’amata catena di Starbucks che promette 40kg in meno in 2 anni.

 

La “dimostrazione” arriva da una donna 66enne del Virginia che dice di aver seguito questo regime alimentare e ha perso 38 kg in due anni, limitandosi ad una spesa giornaliera di soli 16$ (circa 12,30€).

 

 

Niente pillole, niente “solo proteine”, ma per seguire questa dieta basta mangiare così: per colazione caffè americano con latte e fiocchi d’avena, segue il pranzo con un sandwich o una selezione di carne e formaggi accompagnati (ogni tanto) con un bagel o un brownie, per finire la cena consumata con le stesse cose del pranzo; l’unico obbligo è che questi “articoli” vengono acquistati nella catena americana Starbucks (catena presente in quasi tutto il mondo, eccetto al momento in Italia).

Ma funziona davvero? La dietologa Rebecca Scritchfield non sembra essere molto convinta di questo nuovo regime alimentare sia davvero efficace e “buono” per l’organismo, non è convinta che questo riesca a metabolizzare tutte le sostanze utili all’essere umano per svolgere le sue funzioni.

 

In attesa di novità su questa dieta, voi cosa ne pensate? Meglio continuare con la dieta dukan?

in: Salute e Benessere
19 settembre 2012
di silvia