Chef Rubio contro “i sovranisti, il male del pianeta”

Pubblica un tweet, attacca i sovranisti definendoli la vera causa di quanto è sta accadendo in Amazzonia, poi sommerso dalle critiche rimuove il contenuto. Ma ormai è troppo tardi.

Gabriele Rubini non è solo un personaggio televisivo, tra camion e cucine particolari ma anche un grande sostenitore delle Ong come abbiamo visto durante la grande odissea della Open Arms. In questo periodo i suoi tweet sui temi di attualità si stanno facendo sempre più frequenti e sta facendo discutere una sua frase lanciata sul social e successivamente eliminata per la troppa polemica.

“Me fa ride chi dice ‘ELIMINA LA CARNE, SALVI LA FORESTA’! Se stanno bruciando #Amazonia è anche per monocolture di mais, canna da zucchero e soia (#Monsanto #Bayer)! Se volete salvare il pianeta spendete meno, consumate meno, ed eliminate fisicamente i sovranisti”. E’ il testo di un tweet incriminato pubblicato dalla chef, che seppur sia stato velocemente rimosso, ha fatto a tempo a fare il giro del web.

Un giro talmente veloce che è il messaggio è arrivato agli occhi della leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, che gli ha risposto “Questo ‘cuoco tronista‘ che fa spesso ospitate (a pagamento) su TV pubbliche e private invita a ‘eliminare fisicamente i sovranisti’. Con ogni probabilità è troppo incolto e troppo scemo per sapere che in anni passati in Italia a parole come quelle sono poi seguiti gli anni di piombo e le uccisioni di molti ragazzi. Chi predica l’odio e la violenza non dovrebbe trovare spazio e pubblicità sui media, in particolare su quelli pubblici. Oppure si vuole cominciare col sostenere che ‘uccidere un sovranista non è reato‘ e che anzi è un dovere per ogni buon cittadino?”

in: Notizie Dal Mondo
24 Agosto 2019
di silvia