C’era una volta il Kit Kat: 80 anni di storia

Un salto indietro nel tempo: risale a ben 80 anni fa, nel 1935 a New York, la nascita di uno degli snack oggi più famosi al mondo, a base di cioccolato. Ai tempi i lavoratori avevano la necessità di avere sempre con sé un dolce spezzafame e da questo desiderio è nato Kit Kat.

Come già detto siamo a New York, è il 1935 e un lavoratore della fabbrica Rowntree sente il bisogno di avere con sé qualcosa dia mangiare, che sia qualcosa di pratico e possibilmente anche che sia dolce. Da questo desiderio è nato il “Kit Kat Chocolate Crisp”, un insieme di 4 barrette-dita ricoperte di cioccolato, il cui nome inizialmente derivava da un circolo culturale londinese; è solo dopo il dopoguerra che queste barrette prendono il nome più semplice di “Kit Kat”.

Sono tanti i momenti importanti che si possono ricordare di questi 80 anni di dolce storia:

– dal 1935 il logo di questo snack è rimasto sempre lo stesso

– tra il 1945 e il 1947 le barrette vennero ricoperte di cioccolato fondente e il logo cambio il colore rosso nel colore blu;

– il logo subì un piccolissimo rinnovamento nel 1973

– lo slogan famosissimo “Have a Break, Have a KitKat” fu inventano nel 1958 dal pubblicitario inglese Donald Gilles e rimase poi così per sempre

– nel 1998 KitKat è entrato a far parte della produzione firmata Nestlè

In occasione di questo importante anniversario, tutti gli italiani fra i 18 e 34 anni potranno festeggiare con “Scopri il tuo lato break!”: ad ogni partecipante (adesione sul sito) sarà chiesto qual’è il loro modo preferito per fare break. Questi piccoli slogan serviranno a personalizzare le 12 barrette in edizioni limitata che è stato deciso di lanciare quest’anno sul mercato.

in: Eventi
22 ottobre 2015
di silvia