Campari si converte: produzione e donazione di gel lavamani

Il colosso degli spirit Campari e Intercos, azienda leader nello sviluppo e produzione di prodotti per la cosmetica, hanno siglato una collaborazione per la produzione di gel igienizzanti a base alcoolica, destinata agli operatori sanitari degli ospedali lombardi, in prima linea nella lotta all’emergenza coronavirus Covid-19.

L’alcol donato da Campari Group è stato trasformato e imbottigliato dallo stabilimento Cosmint del Gruppo Intercos a Olgiate Comasco.

La collaborazione porterà a una prima produzione di 15mila bottiglie di gel igienizzante per le mani.

Campari e Intercos si faranno carico anche della logistica del prodotto finito, per far giungere il gel disinfettante laddove è più urgente il bisogno.

“Consapevoli del continuo bisogno di gel igienizzante negli ospedali e in tutti i presidi medici, abbiamo deciso di donare una quantità di alcool puro, originariamente destinato alle nostre produzioni, in quanto materia prima essenziale per questa tipologia di prodotti – ha dichiarato Bob Kunze-Concewitz, CEO di Campari Group – Abbiamo quindi deciso di unire gli sforzi con Intercos Group, un’azienda leader mondiale nel proprio settore e come noi di origine lombarda, per la produzione e l’imbottigliamento del prodotto finito”.

in: Notizie Dal Mondo
03 Aprile 2020
di silvia