Burro di arachidi fai da te: la ricetta perfetta per farlo in casa

Il burro di arachidi è un alimento che si ottiene macinando i semi di arachidi. Facilissimo da trovare in una dispensa americana, il burro di arachidi è diventato oggi un alimento che in qualche modo fa parte anche della nostra cucina. 

Anche se non è un cibo che fa propriamente parte della nostra cultura, il burro di arachidi è facile da reperire al supermercato, ma ovviamente se viene preparato a casa risulta essere, per quanto possibile, più genuino leggero e naturale.

La ricetta di questa crema, utilizzabile sia per spalmare le fette di pane che per realizzare altri piatti, è davvero più facile a dirsi che a farsi! Per circa 100 ml di burro di arachidi occorrono: 4 cucchiai di olio di mais, 200 gr di arachidi tostate, 2 cucchiaini di zucchero semolato e un pizzico di sale. Il procedimento è veloce: sbucciare le arachidi e farle tostare in forno a 200° per circa 5 minuti, una volta tostate farle raffreddarle e metterle nel mixer dopo averle tritate grossolanamente. Azionare il frullatore e unire l’olio a filo, un cucchiaio per volta di zucchero e infine anche il sale. Frullare fino a che il composto non p cremoso (se fosse troppo denso aggiungere un goccio di olio). Al termine far riposare il burro di arachidi in frigorifero, in un barattolo di vetro, per circa 3 ore.

Conservazione: fino a 10 giorni in frigorifero.

in: La nostra cucina
16 Giugno 2014
di silvia