Borghese, giacca autografata all’asta per combattere il bullismo

Alessandro Borghese approda su Charity Stars per una buona causa a favore dei giovani. Il famoso chef italiano, protagonista di vari programmi televisivi e precursore del successo del cibo in Italia, ha scelto di mettere all’asta la sua personale casacca bianca con tanto di autografo.

Il vincitore dell’asta si porterà a casa il premio ma allo stesso tempo contribuirà economicamente ad una buona causa.

Come si legge sulla pagina interessata I fondi raccolti, grazie alla tua generosità in questa operazione, saranno destinati al “centro mobile di prevenzione, sostegno e supporto contro bullismo e cyberbullismo”, un vero e proprio ambulatorio itinerante, per la sua attività a protezione dei minori; che sentiamo tutti nostri figli.”.

Un tema delicato e una battaglia importante che trova ogni giorno decine di sostenitori dal mondo della televisione, dello spettacolo, del cinema, della musica e ora con Borghese anche dalle cucina italiane. Gli atti di bullismo e cyberbullismo sono sempre più frequenti e gravi nel nostro Paese. Migliaia di ragazzi sono vittime di questo fenomeno e per alcuni di loro finisce tragicamente: per questo motivo combattere questa battaglia, in tutti i modi e con tutti i mezzi a disposizione, è un importante progetto che tutti dovrebbero sostenere.

L’asta scade il 19 dicembre alle ore 17:30.

in: Notizie Dal Mondo
14 Dicembre 2018
di alessio