Barilla si allarga: 50 milioni di investimento e 60 nuovi posti di lavoro

Era il 2012 quando l’ex premier Mario Monti inaugurò il nuovo stabilimento per la produzione della pasta firmato Barilla; oggi l’azienda dopo 5 anni dalla sua apertura decide di investire un grande capitale, aprendo così la possibilità di 60 nuove assunzioni.

Il fatturato in crescita ha permesso così ai responsabili di questo stabilimento di espandersi: sarà infatti pari a 50milioni il capitale investito a partire da questo 2017 con l’apertura immediata di 60 nuove posizioni di lavoro. Le vendite dal 2012 hanno rilevato un aumento del fattura di oltre il 45% e grazie ala produzione di pasta e prodotti ad essa legati (sughi, pesti ecc) verrà aperto un nuovo ramo dedicato alla produzioni di ricette a base di carne.

Il nuovo progetto conta per il futuro di raggiungere altissimi livelli di produzione, puntando a 122.000 tonnellate annue.

in: Notizie Dal Mondo
19 Febbraio 2017
di silvia