Barilla lancia “Pronto”, la pasta che non deve essere cotta

La pasta è uno di questi 100% italiani che in ogni angolo della terra cercano di riprodurre o cucinare, ma quasi sempre con un risultato che è ben distante da come è davvero la pasta italiana. Barilla ha deciso così di andare incontro agli americana lanciando sul mercato una pasta che non richiede cottura.

Si chiama “Pronto” ed è la pasta che per essere cotta non richiede acqua calda che bolle, sale o “grandi tempi” per la cottura: per preparare questo piatto basta infatti versare la pasta in una padella, versarci sopra un bicchiere di acqua fredda e aspettare circa 10 minuti; la pasta sarà cotta, l’acqua sarà completamente assorbita e non resta altro che servire il piatto in tavola.

Un’invenzione che sicuramente agli italiani fa storcere il naso, ma non solo a loro perché anche gli stessi americani non sembrano essere soddisfatti di questa invenzione: non è vero quello che si legge sulla confezione “Al dente – perfezione in pochi minuti”, la pasta alla fine di questa cottura risulterebbe scotta.

Un progetto questo che fin da subito sembra destinato a non sopravvivere, realizzato per diminuire i tempi di cottura di attesa sembra essere davvero un buco nell’acqua.

Ironizza infine il The Daily Mail, che pubblicando la notizia, afferma “La scienza ha finalmente reso più semplice il modo di cucinare la pasta. E’ un buon inizio, Barilla, ma avvisaci quando inizi a metterci i gamberetti essiccati“.

in: Notizie Dal Mondo
09 Aprile 2015
di silvia