Arriva in forma a Natale con queste verdure

 

CICORIA

Intendiamo in questa categoria radicchio e indivia, scarola, insalata riccia e belga, che possono essere sia consumate lesse che crude e condite con olio e sale. Sono ricche di vitamina A e di sali minerali quali il calcio, il potassio ecc. Il sapore amarognolo di alcune si deve all’acido cicorico o dicaffeitartarico (composto della caffeina). La calorie per 100 grammi? Minime: da 10 a 20,

 

FINOCCHIO

Si distingue in finocchio maschio (panciuto e rotondo), buono da mangiare crudo, e finocchio femmina (di forma allungata) da preferire per la cottura. Ha solo 9 calorie e grande potere saziante grazie al contenuto di fibre.

 

CAROTE

La carota è uno spuntino ideale con sole 35 calorie per 100 grammi di prodotto che blocca la fame. Contiene vitamina A e betacarotene, che svolgono un’azione antiossidante contro i radicali liberi. Arricchisce le insalate con il suo sapore dolciastro e il colore arancio vivo.

 

CONDIMENTI: OLIO E ACETO

Olio e aceto: è il condimento simbolo per eccellenza di ogni tipo di insalata. Un cucchiaino apporta 45 calorie circa. Volendo si può aggiungere una spruzzata di limone al posto dell’aceto.
La vinagrette: mescolare in una ciotola una presa di sale, olio, aceto e un cucchiaio di senape.
Lo yogurt: alternativa ottima all’olio.

 

 

in: Salute e Benessere
26 Novembre 2012
di silvia