Aprile carciofaio, maggio ciliegiaio!

 

Oggi è il 1° Maggio, ed oltre ad essere la festa dei lavoratori, è l’inizio del terzo ed ultimo mese della primavera nell’emisfero boreale. A questo mese viene associato un frutto in particolare, le ciliegie, in quanto la raccolta di queste inizia proprio a metà del mese e continua fino agli inizi di Luglio.

 

La ciliegia è un frutto che viene coltivato principalmente in Europa, Asia, America e Australia. Di questo frutto si distinguono molte varietà, e tra le più importanti ricordiamo:

– Bigarreau: ciliegie la cui raccolta comincia a meta maggio, fino al principio di giugno;

– Durone nero di Vignola: una particolare varietà di ciliegia caratterizzata da una dimensione medio-grande, con un picciolo lungo e con il colore della buccia molto scuro, quasi nero; la sua coltivazione iniza a metà giugno;

Arecca: queste varietà di ciliegie sono originarie della Spagna, ma furono portate per la prima volta in Campania durante il dominio dei Borboni; hanno una pasta pallida ma croccante e molto gustosa;

Malizia: ciliegie campane coltivate da metà maggio, hanno una dimensione grande, con il colore della buccia rosso, punteggiato; un difetto è che il sapore è un po’ acido ma hanno la polpa tenera;

 
COME SI ACQUISTANO LE CILIEGIE: devono avere un colore vivo e pieno, non presentare ammaccature, devono essere sode e non eccessivamente molli,

UTILIZZO IN CUCINA – ecco alcune ricette

 Ciambellone alla frutta

 

 

 

 

 

 Petto di pollo alla zingara

 

 

 

 

 

 Cocktail tequila sunrise

 

 

 

 

 

Anello di ciliegieCroissant alle ciliegieZuppa di ciliegieTorta di ciliegieBavarese di ciliegieGranita di ciliegieClafoutis primaverile alle ciliegie

Per vedere come utilizzare questi ingredienti nei vostri piatti, clicca sul nome per leggere tutte le ricette:
ciliegie canditeciliegieciliegie al maraschinociliegie canditeciliegie sotto spiritociliegine al maraschinociliegine candite

in: La nostra cucina
01 Maggio 2012
di silvia