Antonella Clerici ricorda Frizzi “La sua morte mi ha cambiato la vita, ora penso solo a cose importanti”

Nessuno potrà mai dimenticarsi di Antonella Clerici in quella puntata del 27 marzo 2018 in cui arrivò in studio in lacrime, visto che il giorno prima aveva appreso la notizia della scomparsa dell’amico Fabrizio Frizzi. Si perché per lei Fabrizio non era solo un collega in Rai, ma un amico importante nella vita assieme anche a Carlo Conti.

La morte di Fabrizio ha segnato Antonella, tanto da farla arrivare a dire addio al suo storico programma La prova del cuoco.

Oggi che sono passati diversi mesi da quel giorno, e che la conduttrice ah completamente cambiato vita, ripercorre quel dolore e soprattutto le conseguenze che ha avuto su di lei.

Tu pensi che questo lavoro ti renda immune da tante cose, poi scopri le fragilità della vita. Era arrivato il momento di chiudere una porta per dedicarmi di più ai miei affetti. L’ho capito dopo la morte di Fabrizio Frizzi“.

Queste le parole dette nell’intervista con Mara Venier a Domenica In, dove parla della sua attuale vita e delle serenità ritrovata anche sentimentalmente con il compagno Vittorio.

Il dolore per la perdita di Frizzi fu enorme, erano molto amici, quasi fratelli  “Vivevamo in simbiosi con Carlo e lui. Nessuno si aspettava una cosa così veloce. Sapevamo che non stava bene, ultimamente era piuttosto evidente. Lui aveva la voglia di lottare. La sua morte ha inciso molto, anche per Carlo Conti – poi racconta il cambiamento – La malattia di Fabrizio ancor prima della sua morte ci ha fatto capire che la nostra vita andava troppo veloce, non bisognava più perdere tempo in cose futili”.

 

in: Notizie Dal Mondo
19 novembre 2018
di alessio