Ambasciatori del Gusto: i grandi insieme per promuovere le specialità italiane

I volti che fanno parte di questo nuovo progetto, nato per promuovere le eccellenze italiane nel mondo, sono gli stessi che furono nominati come ambasciatori ad Expo Milano 2015: Massimo Bottura, Carlo Cracco, Cristina Bowerman, Davide Oldani, Moreno Cedroni e ancora moltissimi altri.

La lista di partecipanti a questo progetto appena nato è lunghissima e si compone di ristoratori, pizzaioli, sommelier, pasticcieri, gelatieri che, attraverso il proprio impegno e lavoro, portano avanti la qualità dell’enogastronomia italiana.

Si era già sentito parlare nel mese di marzo 2015 di questo progetto, ma finalmente ora arriva la conferma della sua nascita ufficiale; la presentazione è stata fatta presso il ministero delle Politiche Agricole dove ha partecipato anche il ministro Maurizio Martina e il fondatore di Slow Food Carlo Petrini.

Tra gli obiettivi principali c’è la promozione dei prodotti italiani e dunque l’individuazione di un forte legame con il territorio ricordando il rapporto sinergico con le istituzioni, ha sintetizzato altri fini etici alla base del loro impegno quali “trasmettere il rispetto per il cibo evitando gli sprechi e attraverso la sostenibilità ambientale” ha spiegato Cristina Bowerman, nominata presidente dell’associazione.

Assieme a lei è intervenuto anche M.Martina dicendo “Questa è casa vostra non mia dopo varie tappe oggi qui facciamo un ulteriore passo avanti. Siamo passati dalle individualità al collettivo e la prova è che tra poco si svolgerà la prima Settimana della cucina italiana nel mondo. E possiamo dire che ce l’abbiamo fatta”.

ambasciatorigusto2

in: Notizie Dal Mondo
13 ottobre 2016
di silvia