Amazon sperimenta Prime Now per la consegna di frutta e verdura

Il servizio Amazon Prime Now va a gonfie vele e si amplia: si prova la consegna a domicilio di prodotti freschi, quali frutta e verdura. La prova si fa nella città di Milano.

Dal famosissimo portale online, famoso in tutto il mondo, che da soli 33 mesi circa ha attivato il servizio “Prime Now”, arriva la notizia che si sta cercando di introdurre lo stesso servizio anche per la consegna a domicilio dei cibi freschi.

La prima pizza è il capoluogo lombardo: se il servizio riscuoterà il giusto successo sarà attivato, poco per volta, in tutta la nostra penisola. Su una nota pubblicata in data 15 febbraio infatti l’azienda spiega che da adesso è possibile acquistare 30 tipologie di prodotti ortofrutticoli freschi, consegnabili sul territorio del comune di Milano e in altri 34 comuni del circondario, recapitabili in 2 ore o in 1 ora con consegna rapida (con sovrapprezzo).

Passiamo però alla parte che agli utenti interessa maggiormente: quanto costa questo servizio? La spedizione dei prodotti acquistati risulta essere gratuita, se si sceglie la consegna “ordinaria” prevista in una finestra di due ore, altrimenti ha un prezzo di 6.99 euro se si sceglie la consegna rapida entro un’ora. La spesa minima prevista in Amazon Prime Now è di 19 euro, mentre l’abbonamento al servizio Prime costa 19,99 euro annui, con il primo mese completamente gratuito per i nuovi iscritti.

Se il successo ci sarà, l’obiettivo dell’azienda è quello di allargarsi entro la fine di questo stesso 2016. [Amazon.it Alimentari e cura della casa]

in: Notizie Dal Mondo
26 Febbraio 2016
di silvia