Allarme per il Citterino: salami ritirati dal mercato

Il Ministero della Salute ha diffuso il richiamo di un lotto di salame Citterino a marchio Citterio per rischio microbiologico. Il prodotto interessato è venduto in pezzi interi sfusi da circa 200 grammi, con il numero di lotto 3523-51.

Il salame Citterino richiamato è stato prodotto da Giuseppe Citterio Salumificio Spa, nello stabilimento di via Ticino 105, a Santo Stefano Ticino, nella città metropolitana di Milano (marchio di identificazione CE IT D627X).

“Si raccomanda di non consumare il lotto del salamino ritirato e, qualora se ne sia in possesso, di restituirlo al punto vendita dove è stato acquistato”.

A scopo precauzionale, si raccomanda di non consumare il salame «Citterino» con il numero di lotto segnalato e di restituirlo al punto vendita d’acquisto.

in: Notizie Dal Mondo
13 Marzo 2019
di alessio