Alla scoperta di ingredienti sconosciuti: la maca

La maca è uno di questi ingredienti che vengono considerati sconosciuti: è una radice proveniente dall’America latina che, se assunta con regolarità, apporta dei fantastici benefici all’organismo.

La maca, conosciuta anche con il nome di “Ginseng peruviano” è una pianta erbacea originaria del Perù e della Bolivia. Di questa pianta vengono utilizzate in campo alimentare la radice, che viene prima essiccata e poi polverizzata. Queste polveri, diluite in alimenti liquidi come ad esempio il latte, sono per l’organismo una fantastica e ricca fonte si vitamina A B C, minerali come calcio ferro zinco e magnesio, amminoacidi, carboidrati, fibre e steroli vegetali.

Scendendo più nel dettaglio, la maca se assunta con regolarità ha questi benefici specilli sull’organismo: equilibra il sistema cardiovascolare muscolare e nervoso, fornisce energia e incrementa la concentrazione e la lucidità mentale, combattere osteoporosi e anemia, rafforza il sistema immunitario, mantiene un equilibrio nel sistema ormonale sia maschile che femminile.

La maca si trova in commercio sotto forma di polvere e viene venduta al pubblico come integratore alimentare; le dosi giornaliere consigliate sono dai 5 ai 20g, diluite in liquidi come latte (di qualunque tipo) oppure succhi di frutta.

Attenzione però che in alcuni casi ci possono essere delle piccole controindicazioni: la maca può provocare leggeri mal di testa, insonnia o tachicardia. Non è adatta da consumare, per le donne, nei periodi di gravidanza e allattamento.

in: Conoscere gli ingredienti
21 novembre 2015
di silvia