Alimentazione dei giovani: cosa vogliono gli adolescenti a tavola

Le cattive abitudini alimentari sono oggi uno dei maggiori problemi che si riscontrano nella popolazione, sopratutto tra i più giovani. L’alimentazione che oggi è più a rischio è quella dei giovani, la fase adolescenziale è quella più critica e che fa rilevare cattivissime abitudini talvolta anche nocive alla salute.

Gli adolescenti italiani conoscono le proprietà nutrizionali dei diversi alimenti, ma quando sono a tavola finiscono per mangiare sempre gli stessi cibi. Interessate è lo studio/indagine che è stato realizzato dalla Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza. Dalle loro ripetute analisi è emerso alla luce come le maggiori richiesti in fatto di cibo tra i giovani si rivoltano soprattutto a pasta, carne, dolci e salumi, per non parlare poi delle diverse cucine etniche che al giorno d’oggi hanno quasi preso il sopravvento.

Ricordate l’evento “Il cibo della mente” che si è svolto a Expo nel mese di settembre? Proprio durante questa giornata si è parlato di questo argomento  in cui sono state evidenziate le analisi fatte sulle abitudini alimentari dei giovani d’oggi:
– il 70-80% degli intervistati sa quale sostanza – tra proteine, vitamine e carboidrati – è presente in quantità maggiori all’interno dei diversi alimenti
– il 70% ha sentito parlare degli organismi geneticamente modificati (Ogm)
– il 44% ha un’idea corretta di che cosa sia il “commercio equo e solidale”
– il 35% dei ragazzi salta la colazione
– il 60% mangia lo spuntino di metà mattinata e solo un terzo la merenda pomeridiana
– il 25% degli intervistati afferma di mangiare sempre gli stessi alimenti 
– il 29,6% consuma “solo le cose che gli piacciono

Nella lista dei cibi preferiti ci sono al primo posto la pasta, a seguire la carne, i dolci, il pane, i salumi e infine frutta e verdura, queste con una percentuale di gradimento molto inferiore rispetto agli altri alimenti. A pari merito con frutta e verdura troviamo, inaspettatamente quasi, il piacere per le cucine etniche: cinese al primo posto, a seguire la cucina giapponese, quella indiana e infine anche quella africana.

Per concludere i giovani d’oggi proprio non riescono a fare a meno di: pizza, fast food, panini. Dati questi che dovrebbero far molto riflettere, sopratutto i genitori di oggi, perchè un fattore negativo della nostra società è il continuo, e sempre più in aumento, rischio di obesità che si riscontra anche in età molto inferiore a quella adolescenziale.

in: Alimentazione
22 settembre 2015
di silvia