Aiutarsi con il tè verde, un alleato contro il diabete

teverde

Il diabete di tipo 1, una forma di diabete che si manifesta prevalentemente nel periodo dell’infanzia e nell’adolescenza ma non sono rari i casi tra gli adulti, può essere rallentato grazie all’assunzione del tè verde.

Questa preziosa bevanda contiene al suo interno una molecola che ha un fortissimo potere antiossidante, oltre che avere proprietà anti-cancro e di prevenzione contro le malattie cardiovascolari. Grazie ad uno studio effettuato dai ricercatori della Virginia Polytechnic Institute and State University, è stato dimostrato che un composto estratto dal thè verde, l’epigallocatechingallato (EGCG), può ridurre la probabilità di sviluppare il diabete di tipo 1, quella forma di diabete che è dovuta all’incapacità delle cellule del pancreas di produrre insulina poiché vengono distrutte dal sistema immunitario.

Il tè verde diminuisce quindi le probabilità di sviluppo del diabete di tipo 1: al momento tutti gli esperimenti del caso sono stati effettuati solo sugli animali, che a hanno evidenziato una diminuzione dello sviluppo del diabete di cric a il 40%. L’analisi condotta ha mostrato per la prima volta in assoluto che l’assunzione di thè verde potrebbe ritardare l’insorgenza del diabete di tipo 1. Questo dato dovrà essere verificato negli essere umani

in: Conoscere gli ingredienti
21 Marzo 2015
di silvia