Aiuta la salute di pelle e capelli con le pesche

Al famoso detto “Una mela al giorno leva il medico di torno”, possiamo sostituire alla mela anche un altro frutto, ovvero la pesca. Nel mese di agosto in particolare questo frutto, di qualunque varietà si preferisca, è un ottimo alleato e integratore naturale per la salute di pelle e capelli, ovvero quelle parti del nostro corpo che sono maggiormente esposte al sole.

Le pesche sono un tipo di frutta ricchissima di tante sostanze benefiche, tra cui vitamine e minerali; nel dettaglio una semplice pesca, come già evidenziato indipendentemente dalla varietà di questa, contiene al suo interno acqua, vitamina A, minerali, amminoacidi. Questo frutto è indicato nella stagione estiva per la protezione sia della pelle che dei capelli; nel primo caso infatti, grazie al precursore della vitamina A chiamato “beta-carotene”, aiuta l’organismo ad attivare una maggior protezione dall’attacco dei raggi UV e contrasta inoltre l’ossidazione della melanina.

Oltre a questo fattore molto importante, le pesche sono frutti ricchissimi di acqua, fino al 90% e per questo motivo vengono considerate ottime per evitare la disidratazione del fusto del capello e assicurano alle radici la giusta dose di ossigeno e di nutrienti che possono essere alterati dalle alte temperature.

Il miglior modo per consumare le pesche è la classica macedonia: un consumo naturale permette un perfetto assimilo di proteine, acqua, aminoacidi, minerali. Una gustosa e fresca alternativa possono essere i frullati, magari dove le pesche vengono unite allo yogurt o dei latti vegetali.

Quindi in conclusione possiamo affermare che per curarsi e ottenere degli ottimi risultati che si manifestano per tutta la stagione fredda, anche in estate uno dei migliori alleati della salute è proprio la pesca.

in: Salute e Benessere
30 Agosto 2015
di silvia