Addio inverno: gli alimenti che non devono mancare nella dieta dell’estate

Salutiamo l’inverno per dare il benvenuto alla primavera e poi all’estate: le giornate si allungano, il freddo si allontana e cambiano anche le nostre abitudini alimentari. Il cambio di stagione è sempre un momento “difficile” da affrontare ma ci sono alcuni piccoli trucchi, in particolare nell’alimentazione, da adottare per rendere questo passaggio più piacevole.

Dire addio all’inverno e alla stanchezza che accumuliamo nella stagione fredda è più semplice se nella dispensa ci sono: cioccolato, riso o pasta, frutta secca e uova, germogli di soia, banane, agrumi di ogni tipo oppure miele.

1. Il cioccolato è da sempre il migliore alleato per la salute (in particolare del nostro cervello perchè apporta il buon umore) perchè apporta una buona dose di magnesio in grado non solo di regolare la trasmissione di impulsi nervosi ma anche combattere la stanchezza

2. Di qualunque tipologia siano, gli agrumi sono l’ingrediente perfetto per contengono tantissima vitamina C in grado di combattere e prevenire tutti i malanni dati dal cambio stagione

3. Le banane sono famose per l’alto contenuto di potassio, e grazie a questo e alla consistente percentuale di fibre presenti in esse sono perfette come concentrato di energia

4. Riso e pasta sono la principale fonte di energia per il nostro organismo in quanto contengono carboidrati complessi; la scelta migliore sarebbe però per i prodotti biologici e integrali

5. In tutte le sue infinite varietà, la grande famiglia della frutta secca è una fonte importantissima di energia, se consumata alla mattina aiuta ad evitare il calo glicemico (indicate le noci) e l’alto contenuto di zinco aiuta a rinforzare il sistema immunitario

6. Le uova sono un alimento importante in grado di apportare all’organismo il 30% circa del fabbisogno proteico della giornata e, ricchissime di ferro, sono l’alleato perfetto per chi soffre di anemia

7. Validi come ricchissima fonte di vitamine, i germogli di soia stimolano il metabolismo e hanno un effetto energizzante

in: Alimentazione
27 Febbraio 2017
di silvia