Addio a Beppe Bigazzi, la star de La prova del Cuoco

Nato a Terranuova Bracciolini, in provincia di Arezzo, Beppe Bigazzi inizia a dedicarsi alla sua passione per la gastronomia curando, dal 1997 al 1999, sul quotidiano Il Tempo la rubrica Luoghi di Delizia; sempre nel 1997 pubblica La Natura come Chef che vince il premio “Verdicchio d’oro”.

L’annuncio della scomparsa è stato dato dallo chef Paolo Tizzanini, del ristorante L’Acquolina di Terranuova Bracciolini, il comune dove Bigazzi era nato il 20 gennaio 1933. L’amico Tizzanini, con cui aveva condotto un programma su Alice Tv, ha scritto su Facebook “A cerimonia avvenuta vi comunico la perdita di un amico fraterno un grande uomo in tutti i sensi”.

Bigazzi iniziò a dedicarsi alla sua passione per la gastronomia curando, dal 1997 al 1999, sul quotidiano «Il Tempo» la rubrica «Luoghi di Delizia» e sempre nel 1997 pubblicò il libro «La Natura come Chef» che vince il premio «Verdicchio d’oro».

Laureatosi nel 1959 in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Firenze, si avvicina al mondo della gastronomia nel 1997, curando per il quotidiano Il Tempo una rubrica culinaria. Prima di approdare in tv a La Prova del Cuoco, ha condotto lo spazio La borsa della spesa all’interno di Unomattina.

in: Notizie Dal Mondo
09 Ottobre 2019
di silvia