Ad ogni padella i suoi cibi

Per gli amati della cucina ci sono alcuni “pezzi” che davvero non possono mancare; per i più attenti e pignoli, e soprattutto per i veri appassionati, usa normale padella non va bene per cuocere ogni cosa. Ecco alcune padelle più specifiche.

Pensare che cuocere una crepes o delle uova vada bene la stessa padella? Oppure cucinare il tempura nella padella che usate per la frittura? Fattibile, ma poco indicato perchè ogni cottura che si avvicini alla perfezione ha delle “richieste” differenti.

1. CREPES
Per la cottura delle crepes è indicato scegliere un padella in ferro o alluminio, deve essere antiaderente, avere bordi bassi e svasati (questi consentono di girare più facilmente le crepes); vanno unte con burro o olio prima di essere utilizzate.

2. TEMPURA
Per tutte le preparazione orientali come il tempura, la padella più indicata è il wok, una padella a fondo arrotondato che si può utilizzare anche per saltare la nostra pasta e le verdure.

3. UOVA
Sia fritte che all’occhio di bue, è bene utilizzare una padella anche piccola ma che sia fi ferro o acciaio con bordi bassi e svasati; questo tipo di padella si può utilizzare anche per frittata e riso al salto.

4. CARNE
Carne o pesce in filetti, richiedono una cottura in una padella antiaderente con i bordi bombati.

5. FRITTURA
Padella capiente con bordi alti, con due manici e accompagnata da un cestello per scolare il fritto.

in: Scuola di cucina
23 Aprile 2015
di silvia