A Scanzano Jonico la torta da record di panna e fragole

“La Fragola di Basilicata è finalmente diventata un brand! Comunità, valorizzazione di prodotto, della sua identità e del territorio, conquistando primati: questa è la Basilicata Rurale che ci piace. Con 60,48 metri di lunghezza, 11,5 cm di altezza e 40 cm di larghezza, con una torta di fragole del Metapontino spettacolare alla vista e nel gusto, la Basilicata a Scanzano conquista il record del mondo, detenuto in precedenza dalla Francia con 32,24 metri”.

 L’assessore uscente alle Politiche Agricole e Forestali, Luca Braia, la descrive come lunga 60,48 metri, alta 11,5 cm e larga 40 cm. Il record era detenuto in precedenza dalla Francia con un dolce di 32,24 metri. La Basilicata è la prima regione produttrice di fragole in Italia con quasi 1.000 ettari e un aumento del 13% circa delle superfici coltivate rispetto allo scorso anno (24% della produzione nazionale).

La torta è stata realizzata dai maestri pasticceri Salvatore Di Trani, Dolce Voglia di Dartizio e Rapanaro e Dolci Privilegi di Angelo Corbino, con la collaborazione di Vincenzo Mastropierro e dell’hotel Portogreco.

È stata realizzata la torta di fragole più lunga del mondo per continuare ad attirare l’attenzione su un prodotto di alta qualità, che ci rappresenta per quanto riguarda il comparto ortofrutta” sottolinea Braia “Per il 2019 si attende una produzione di fragole lucane pari a 48.600 tonnellate di cui circa 39mila, l’80 per cento, rappresentate dalla cultivar Sabrosa, utilizzata per questa torta da record mondiale, con una stima di fatturato di circa 120 milioni di euro per l’intero comparto”.

“Complimenti agli organizzatori di entrambe le manifestazioni – conclude Braia – complimenti alla Basilicata tutta per il record! La direzione giusta per l’agricoltura è stata intrapresa, l’auspicio è quello di proseguire, insieme, verso ulteriori successi del comparto”.

in: Natale
30 Aprile 2019
di alessio