A Pasqua scegliete la dieta salva-sorriso

Quali sono gli alimenti, dolci, che vengono consumati di più in questo periodo? La Pasqua è nota per essere una festività a base di colomba e uova di cioccolato. Ma alcuni studi hanno dimostrato che è meglio preferire un alimento piuttosto che l’altro.

In occasione del XXI congresso nazionale del collegio tenutosi a Roma proprio ad una settimana dalle festività pasquali, arrivano grandiose notizie: il cioccolato, quelle fondente, è un alimento anti-carie mentre la colomba essendo ricca di zucchero e carboidrati ha un effetto contrario.

Il cacao amaro contiene antibatterici naturali che impediscono allo Streptococcus mutans di produrre il glucano, una sostanza appiccicosa che aiuta i germi ad attaccarsi ai denti formando la placca e creando le condizioni perché gli zuccheri vengano trasformati in acidi corrodendo lo smalto” spiega Antonella Polimeni, Presidente del Collegio Nazionale dei Docenti Universitari di Odontoiatria e Ordinario di Odontoiatria Pediatrica alla Sapienza di Roma. “Consumando cioccolato fondente all’80% si può ridurre il rischio di carie, soprattutto se si ha l’accortezza di non mangiarlo assieme a dessert troppo ricchi di zuccheri e carboidrati come la colomba pasquale, che ne vanificherebbero gli effetti positivi“.

in: AlimentazionePasqua
17 Aprile 2014
di alessio