9 febbraio – 2 marzo: a Torino torna Eat Art

Arte e cucina, come la prima ha influenzato la seconda? E’ questo il tema che di “Eat Art – Arte in tavola” che dal 9 febbraio avrà luogo a Torino presso il GAM con 4 incontri, ciascuno presieduto da un grande chef della nostra Italia.

Inizia il 9 febbraio dove per l’inaugurazione saranno presenti sia il sindaco Piero Fassino che il maestro simbolo della cucina italiana Gualtiero Marchesi: per lui la cucina è arte, per i suoi piatti le ispirazioni sono state Pollock, Pietro Manzoni e Burri.

Nelle date successive ci saranno:

– 16 febbraio in compagnia di Massimo Bottura dal ristorante “Osteria Francescana” di Modena, nella cui cucina si ritrovano le opere di Francesco Vezzoli e Maurizio Cattelan, in più i suoi piatti sono la raffigurazione del suo amore spassionato per l’arte contemporanea;

– il 23 febbraio l’appuntamento è con Enrico Crippa del “Ristorante Piazza Duomo” di Alba, nelle cui ricette si ritrovano opere di artisti come Francesco Clemente;

– ultimo appuntamento il 2 marzo con Matteo Baronetto di “Del Cambio” ristorante di Torino, che si ispira a decori ottocenteschi che dialogano con Michelangelo Pistoletto, Pablo Bronstein, Arturo Herrera e Martino Gamper.

Tutti gli incontri si tengono alle ore 18.30 nella Sala conferenze del GAM di Torino, con ingresso libero fino ad esaurimento posti.

in: Eventi
06 Febbraio 2015
di silvia