2 litri di acqua al giorno? Scegliere le bevande alternative per combattere la noia

Noioso, difficile, non sempre realizzabile: 2 litri di acqua al giorno, dose consigliata da medici e dietisti per stare bene e sentirsi sempre in forma, sono davvero tanti da assumere e per alcuni può essere anche noioso. L’acqua non ha sapore, non ha colore, non ha odore: questi tre fattori bastano per convincere la nostra mente di quanto questa bevanda sia di per sé noiosa.

Nonostante questo però ci sono alcune bevande, a base di acqua, che sono considerate tante adatte quanto alternative per arrivare senza fatica e senza noia alla soglia dei 2 litri.

Ecco i suggerimenti e le alternative che si possono adottare, anche nel caso in cui stiate seguendo un’alimentazione più controllata del solito:

– acqua e limone: assolutamente ipocalorica e molto idratante, è la bevanda giusta che idrata nel modo giusto e risulta, grazie al suo sapore, ad essere la prima ideale alternativa alla sola acqua;

– limonata o aranciata: in questa categoria si intendono le bevande energizzanti, ricche di vitamine e povere su zuccheri (fate attenzione all’etichetta al momento dell’acquisto);

– tè senza zuccheri: il tè è un’ottima alternativa alla sola acqua, quello verde in particolare è ricchissimo di antiossidanti, povero di calorie e quindi dietetico oltre che idratante al punto giusto;

– tisane: idratanti e gustosi, indicate sono in particolari alla camomilla e ai frutti di bosco.

in: Salute e Benessere
27 marzo 2017
di silvia