19-21 Febbraio 2016: a Palacavicchi a Romani una fiera dedicata all’uso della canapa in cucina

Tantissimi piatti a base di Canapa: l’uso di questo prodotto sta entrando in campo alimentare in modo molto determinante e la sua diffusione in questo campo in tutto il mondo è sempre e più veloce. Questo avviene perché la canapa rappresenta un grandissimo concentrato di elementi nutritivi.

Molto usati in campo alimentare sono i semi di questa: ricchissimi sia di Omega 3 che di Omega 6, son ricchi di proteine, vitamine, sali minerali, carboidrati e fibre, sono un perfetto alleato del sistema cardiocircolatorio.

I semi della canapa possono essere usati sia sotto questa forma che ad esempio sotto forma di farina, prodotto che può essere sostituito alla normale farina 00 e risulta indicato per chi ha particolari intolleranze (questa farina è priva di glutine) o segue alimentazioni precise.

La parola ora a Silvio saraceni, presiedente dell’Associazione culturale Tuanis “In Italia, la coltivazione della canapa per la produzione di semi a scopo alimentare è consentita solamente dal 2011, ma sono già numerose le piccole ditte e aziende agricole che hanno iniziato a coltivare terreni a questo scopo. Purtroppo, però, non se ne parla abbastanza, per questo abbiamo deciso di creare una vera e propria fiera nella fiera, dedicando una grandissima parte della fiera agli utilizzi della pianta nel campo alimentare. Dal punto di vista dei valori nutrizionali, la canapa è un alimento completo e, oltretutto, è facilmente digeribile. Introdurla nella nostra dieta quotidiana contribuisce al mantenimento della nostra salute e al contenimento dei sintomi di diverse patologie.”.

In queste tre giornate dunque, 19 20 21 febbraio al Palacavjcchi di Roma, si parlerà di Capana, di prodotti gastronomici, di cucina e di prodotti derivati utilissimi alla salute.

in: Eventi
15 Febbraio 2016
di silvia