10 anni di Eataly: il 27 gennaio sarà festa in tutto il mondo

Sono passati esattamente 10 anni da quando il 27 gennaio 2007 Oscar Farinetti apriva il primo punto vendita Eataly a Torino presso l’ex opificio Carpano al Lingotto.

Il fondatore di questa grande azienda, che oggi conta solo in Italia 20 punti vendita, ai quali se ne aggiungono tantissimi in varie grandi città del mondo (non ultime anche New York e Dubai), ha indetto una conferenza stampa dal titolo “La tradizione nel futuro” proprio nel giorno dell’anniversario, in cui si parlerà dell’azienda ma soprattutto dell’importanza di diffondere il vero made in Italy e la tradizione culinaria italiana nel mondo. Il 27 gennaio presso il negozio storico si terrà anche, al termine dell’evento, una grande cena con dieci chef stellati e un pizzaiolo gourmet.

Le parole del fondatore “In 10 anni Eataly ha aperto altri 20 punti vendita in Italia e 12 all’estero portando ovunque la cultura del cibo italiano e raccontando l’unicità della tavola del Paese. In 10 anni Eataly ha creato 5.500 posti di lavoro. Ogni spazio inaugurato in Italia è un edificio recuperato riportato in vita mantenendo i tratti distintivi della sua identità: luoghi rinnovati, che partecipano attivamente alla vita delle città, contribuendo così al rilancio di interi quartieri e divenendo punto di riferimento per tutti i cittadini. Sono volati questi 10 anni. Qualcosa abbiamo combinato, in Italia e nel mondo. Tutto è dipeso dall’immensa fortuna di esser nati nel Paese più bello e gustoso del mondo.”.

in: Eventi
14 Gennaio 2017
di alessio